Mostra: 1 - 9 of 9 RISULTATI

Ennesimo poncho

Che si fa quando una pandemia ti obbliga all’inattività e devi restare chiusa in casa per mesi? Si lavora a maglia, e si dà fondo a qualunque resto di filato chiuso nell’armadio. Così è nato questo poncho, con resti di lane grigio e rosa, e …

Rosso veneziano

E’ il colore di questi due bellissimi filati che ho ricevuto in regalo. Uno così sottile che dubitavo di riuscire a lavorarlo, l’altro un morbido mohair. Così li ho uniti – dato che la tonalità di rosso era identica – e ne ho ottenuto un …

Il mio poncho blu

  Pare che quest’anno siano molto di moda, e dato che a me stanno bene mi sto regalando molti ponchi. Questo è in lana merino baby blu, lavorato con i ferri no. 4, con una grande treccia solo sul davanti. Lo scollo risulta a V …

Trasformazione di una stola

Tempo fa ho realizzato questa grande stola, utilizzando lane multicolor di diverse fantasie di colore. Cioè invece di usare sei gomitoli dello stesso bagno e di conseguenza insieme di colori, ne ho scelti sei differenti. Lavorandoli a caso uno dopo l’altro ne è uscita una …

Un poncho con resti di lane

Tempo fa non avendo progetti in corso, mi ero messa a lavorare ad una coperta. Più che altro volevo sperimentare modi diversi di lavorare, con i quadrati che si riprendono uno attaccato all’altro. Avevo in casa della lana acrilica acquistata ad una svendita, e così ho …

Caponcho (cappa + poncho)

E’ della designer Emma Fassio questo bellissimo “caponcho”, ossia un po’ poncho un po’ cappa. Si può scegliere di indossarlo con le punte sui fianchi oppure sul davanti come una mantella. Con il risvolto del collo più o meno alto, secondo i propri gusti e l’uso …