Sono diventata pigra…

…ma solo nel tenere aggiornato questo blog di maglia! Non sono stata certo con le mani inoperose, anzi, ho realizzati diversi capi nel frattempo. Primo fra tutti un cardigan in lana grigio di cui avevo bisogno come capo spalla nel mio armadio: Dato il modello molto semplice e banale, l’ho arricchito realizzando una piccola treccia sulla chiusura davanti: E’ realizzato con lana merino fine, lavorata con ferri no. 3,25 e.. Read More

Un cardigan per tutti

Ho chiesto e ottenuto il permesso di tradurre il pattern di questo cardigan, semplice e lineare, adatto anche alle principianti.     L’autrice si chiama Barbara Micheli, ma a dispetto del nome vive in Germania e parla tedesco. Il cardigan proposto nella foto è realizzato in grigio-antracite con i bordi in verde, ma voi potete realizzarlo naturalmente anche in altri colori. Grigio con i bordi rossi, blu con bordi bianchi,.. Read More

Primavera in rosa

  Delizioso questo giacchinodi Drops Design, con lo scollo a V e il brodo traforato. Le maniche terminano con un giro di traforato e poi a grana di riso, lo stesso che si ritrova sul girocollo e abbotonatura. E’ realizzato in cotone Drop Muskat di Garnstudio, e dato per le taglie 1/3  – 6/9 – 12/18 – 24 mesi. Si lavora con ferri circolari e diritti no. 4 (o misura.. Read More

Lavanda

E’ il colore scelto dall’autrice per questo splendido cardigan lungo, con motivi di traforo sul davanti e sul bordo, che vanno a formare il collo a scialle e le due tasche. E’ un modello di Alfa-Alfa e lo trovate qui su Raverly. Questo è realizzato con un filato medio (Cascade 220 Madelinetosh) adatto a ferri no. 4, il campione richiede 20 m. x 27 ferri = 10 cm. a maglia.. Read More

Delizioso e particolare

Sono rimasta affascinata di fronte a questo meraviglioso cardigan trovato su Raverly. L’autrice è una francese di nome Carole Francone  ed è in vendita su Raverly per 5 euro, in inglese e francese. Non dovrebbe quindi essere troppo difficile comprenderlo anche per le italiane che non sanno l’inglese. Quello che mi ha colpito sono i particolari così curati del modello, come l’elaborato “ricamo” che continua sul dorso ma solo in.. Read More

Un giacchino vezzoso

E’ questo di Katherine Foster (tradotto in italiano da Barbara Ajroldi) E’ lavorato in un pezzo solo, da basso fino agli scalfi, e le maniche sono aggiunte mantenendo le raglan e lo sprone. Sembra complicato, ma è spiegato molto bene nelle istruzioni, che dovete seguire passo passo. Il tutto è decorato da questo bordo a volants che lo rende vezzoso, adatto ad una bambina. Se lo volete fare per un.. Read More

Facile facile

Adatto anche alle meno esperte questo giacchettino per baby lavorato a top down a legaccio e maglia rasata. Bello l’abbinamento di due colori solo sullo sprone tondo e alla fine delle maniche. La lavorazione a top down lo rende adatto anche ai più piccini per la sua comoda vestibilità. Chi volesse può proseguire con l’abbotonatura ma sinceramente a me piace così, con soli due bottoni sullo sprone. Le taglie sono.. Read More

Voglia di…primavera

Confesso che adoro i neonati e i bimbi piccolissimi. Ho grande nostalgia di quando avevo i miei bambini piccoli, e non è che non ricordi le fatiche, le notti insonni, i pianti, senza parlare delle gravidanze… ma comunque ogni volta che vedo un bébé vorrei stringermelo al cuore e coccolarlo. Non vedo l’ora di avere un nuovo nipotino da coccolare e vestire, e se poi fosse una femmina sarei al.. Read More

Una giacca per tutte le stagioni

Mi è piaciuta subito questa bella giacca per una ragazzina, come sta diventando Chiara. Realizzata con una lana e ferri piuttosto grossi diventa un capo perfetto per l’autunno o la primavera, a seconda del colore scelto. In cotone leggero invece può essere un capo perfetto per le prime sere estive fresche. Volendo si possono apportare piccole modifiche personali al modello, come l’abbottonatura completa invece che con solo 2 bottoni, le.. Read More

Un modello molto originale

E’ questa giacca realizzata con una fattura veramente particolare. Bellissimi i vari colori (grigio scuro, grigio chiaro, panna) che ne evidenziano la lavorazione. Qui potete intravvedere il dorso:   Il modello si chiama Escher e potete acquistarlo qui su Knit Darling. Sul sito molte più fotografie che lo mostrano in varie angolazioni. Veramente un bel capo.