Cardigan top-down

Cardigan top-down

Sicuramente “qualcuno” lo troverà poco maschile, questo modello di giacchino, ma a me è piaciuto comunque pensarlo per un maschietto. In fondo quando i bébé sono così piccoli e teneri, invogliano a vestirli con colori tenui e pastello, e modelli che non evidenziano così tanto le differenze di genere. Mi è piaciuto questo punto solo accennato sul carré e al fondo, e sul bordo delle maniche, eseguito semplicemente passando il filo sul davanti di due maglie passate. Il tutto si ripete per due ferri (o per quanti si voglia).
Anche il metodo top-down qui è un po’ diverso dal solito, perché per buona parte del carré non si vanno ancora le separazioni per le maniche e il dietro e i due davanti, ma si fanno aumenti regolari su tutte le maglie, in modo da formare un po’ di arricciatura. Questo dà l’ampiezza necessaria, e solo dopo il terzo giro di punto lavorato si inizia la separazione e gli aumenti per il raglan.

Il modello è il “Seamless Yoked Baby Sweater” di Carole Barenys, traduzione di Barbara Ajroldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.