Cardigan semplice per maschietto

Cardigan semplice per maschietto

Da tempo avevo messo da parte questo cardigan azzurro cielo con la righina bianca, che mi era piaciuto molto, così semplice ma elegante. Ho trovato il modello sul sito di Phildar, ma eseguito ancora in modo tradizionale, cioè prima la schiena, i due davanti, le maniche. Dato che odio cucire, lo dico sinceramente e non credo di essere l’unica, ho pensato di realizzarlo a modo mio a top-down. Così ho fatto il calcolo per stabilire quanto maglie dovevo montare. Partendo dalla misura del modello delle maglie di arrivo per chiudere lo scollo, ho aggiunto le maglie per le spalle (dato che sarebbero state a raglan e non a giro come nella foto) ottenendo per i 12 mesi 80 maglie di partenza, così suddivise: 32m. per il dorso, 19 + 19 per i due davanti, 5 + 5 per l’inizio spalla. Ho poi aggiunto 4 m. per ogni davanti per fare un bordo per i bottoni e gli occhielli. Quindi in totale ho montato 88 m. con filato merino e ferri circolari no. 3,5

cardigan-righe_medium2

Ho fatto tre giri a legaccio con la lana bianca, poi ho inserito i Marcatori come detto sopra e continuando a maglia rasata con la lana pervinca ho iniziato gli aumenti, uno prima e uno dopo il M., mantenendo 4 m. a legaccio sia all’inizio che alla fine del fetto per il bordo.

Ho fatto 12 ferri azzurri e due ferri in bianco, per un totale di 42 f. (21 aumenti) poi ho lasciato in sospeso il corpo terminando prima le maniche in piano (che poi ho cucito…), in seguito ho ripreso le maglie lasciate in sospeso e ho terminato il tutto per una lunghezza totale di cm. 27 circa.

cardigan-finito

Ora manca solo di acquistare i bottoni.

Ed ecco il risultato finale, indossato dal destinatario che pare soddisfatto:

cardigan-righe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

14 − 11 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.