Abitino azzurro, come i suoi occhi

Un delizioso abitino azzurro come gli occhi di Chiara, scamiciato per poterlo portare con una maglietta, una camicetta, o senza nulla quando fa più caldo. Il corpetto è a grana di riso, mentre la gonna a maglia rasata con un buchino alternato ogni cinque ferri. I bordi sono lavorati a picot ma all’uncinetto, applicati alla fine. Qui il modello, questo che ho realizzato è misura per 3 anni.

Golfino screziato

Un modello un po’ “giapponese” nella forma, un po’ squadrata, ma molto facile da realizzare, ovviamente a top-down. C’è anche la versione aperta, con i bottoni e l’allacciatura, e in quel caso si lavora con i ferri diritti e non circolari come invece ho fatto per questo. Con questa bella lana screziata è molto allegro e divertente. L’ho realizzato in due sere, forse il lavoro più veloce che ho fatto.. Read More

Abitino cotone

Per la prossima estate, con un resto di stoffa carino e un po’ di cotone ho realizzato questo grazioso abitino per la nipotina della mia amica Lilli. Il corpetto è lavorato a top-down, allacciato sul davanti ma volendo si può fare anche sul dietro. Cucire la parte in stoffa è la cosa più difficile…  

Gatto goloso

Avevo un gatto goloso, che mangiava veloce il suo cibo per poi precipitarsi sulle ciotole di altri gatti che in quel periodo avevamo, per cercare di impossessarsi anche del loro cibo. Quando era ora di “pranzo” o “cena”, secondo il suo stomaco ovviamente, iniziava a miagolare inseguendomi per tutta casa, aumentando di tono man mano che i minuti passavano senza che nessuno provvedesse alla sua pancia. Una cosa assai fastidiosa!.. Read More

Un gatto delizioso e sornione

Quando fuori nevica e fa freddo, cosa c’è di meglio che starsene alla finestra e guardare ciò che succede fuori? E se si è un simpatico gatto grigio e bianco ancora meglio. Preso da questo catalogo di Phildar che contiene parecchi modelli di simpatici pupazzi, da realizzare ai ferri, all’uncinetto, o con quell’attrezzo che chiamano “tricotin”. Una vasta scelta, per tutti i gusti e le capacità. Provare per credere!

Rosa antico

  Un delizioso giacchino lavorato a top-down. Per la misura 3 anni, due gomitoli di lana lilla (o rosa antico, il computer cambia i colori) e un gomitolo di lana grigio scuro. Bordi a legaccio, il resto a maglia rasata.

La famiglia dei Gufetti

Basta poca lana per realizzare questi simpatici gufetti, che faranno la gioia dei vostri piccoli. Calcolate un numero di maglie sufficienti per tutta la circonferenza del gufetto, si lavora su tutta la larghezza e poi si piega a metà con una cucitura sul lato. Esempio: 36 maglie, lavorare a maglia rasata fino a 6 / 7 cm. di altezza, in seguito suddividere le maglie in questo modo: 7 m. per.. Read More

Abitino a righe

Ultimo lavoro, un abitino in lana a righe beige e viola. Già misura 4 anni, così Chiara lo potrà godere il prossimo inverno. Eseguito con il metodo tradizionale, davanti-dietro-maniche e poi cucite le varie parti. Per 4 anni si montano 80 maglie con ferri 4,5 / 5 a seconda del filato. Si fa un bordo a coste di 2 cm. circa, poi si prosegue a maglia rasata. Sul dietro si.. Read More

Lavorare a maglia

La prima che mi insegnò a lavorare a maglia fu mia nonna. Avevo cinque anni, la vedevo sempre con questi strani ferri in mano e un giorno le chiesi “nonna insegni anche a me?”. Lei mi mise in mano dei ferri piuttosto corti, un po’ di lana, e via, diritto-rovescio-infila il ferro dentro qui, tira fuori il filo ora, ecco hai fatto, vedi? e io imparavo. Alla tedesca, cioè con.. Read More